VHILS…attualmente il mio street-artist preferito!

VHILS

Vero nome Alexandre Farto, govane portoghese, ma residente a Londra, Vhils crea le sue opere utilizzando cariche esplosive sulle superfici su cui andrá a lavorare e i risultati oltre che innovativi, sono a mio modesto parere favolosi.

01set2012---retrato-da-chanceler-alema-angela-merkel-feito-pelo-artista-portugues-alexandre-farto-conhecido-como-vhils-em-um-muro-de-lisboa-1418396425964_1024x768

Molti suoi lavori sono una perfetto mix tra utilizzo delle cariche esplosive e graffiti veri e propri.

Lisbon Street Art Photography Part 7b By Messagez.com

Prima di abbracciare questa innovativa tecnica artistica, Vhils inizia a produrre opere attraverso la tecnica dell’acquaforte, che l’artista, peró, non utilizza soltanto su leghe metalliche ma anche su carta, intonaco e sul legno, realizzando opere affascinanti e assolutamente di rottura.

download-600x400

ponte25abrilimg_1508-blue

…paradossale come siano passati quasi 2 anni e a me sembra sempre d’esser arrivato qui, in questo luogo magico, solo ieri.

Tu, tu Lisbona, m’hai fatto sentire a casa per la prima volta dopo aver abbandonato tutto ció che avevo (un buon lavoro in Italia, i miei amici di sempre, la famiglia, la mia cittá natale) ed aver iniziato a girare per piú di un anno come una trottola, per l’Europa e non, alla ricerca del posto giusto, ma forse alla ricerca di me stesso piuttosto.

E nessun luogo era quello giusto, potevo fermarmici un pó, ma da subito sai giá se quella scintilla é scattata o meno…e poi, per caso assoluto, mi ritrovo in questa splendida terra, in questa splendida cittá che tanto ha di simile alla mia NAPOLI: l’acqua sempre a portata di vista (ok é un fiume e non é il mio mare, ma é pur sempre acqua, elemento di vita); la morfologia della cittá con tutti quei vicoli e vicoletti, zone fatiscenti e zone nuove, salite e discese; il caos, ma in questo caso piú ordinato, che da sempre contraddistingue la mia di cittá, gli stessi problemi (perché la cittá perfetta a me NON PIACE!), ma allo stato embrionale ed assolutamente sopportabile, quasi piacevole oserei dire…insomma ho trovato la mia seconda casa.

Ma non puó esser oro tutto quel che luccica, i luoghi, le cittá sono fatte dalle persone che le abitano, ebbene i portoghesi, o meglio i Lisboeti, non sono i napoletani, ma nemmeno gli italiani a dirla tutta. Persone amabili quando le conosci, ma il punto é questo, perché bisogna prima infrangere quel muro di diffidenza iniziale, di riservatezza che li pervade, retaggio storico/sociale senz’altro.

La veritá peró é che Lisboa non é fatta da soli portoghesi, altroché, Lisboa ormai é una cittá aperta all’Europa e perché no al mondo, crocevia di turisti ed immigrati dalle ex-colonie portoghesi e proprio per questo che quí si incontrano personaggi e storie affascinanti, la cittá accoglie tutti, quasi in maniera passiva a volte, ma tutti son bene accetti, nonostante si possano notare situazioni di disagio sociale che peró non viene avvertito come un grande problema. Ognuno quí é come se potesse ritagliarsi la vita che vuole, senza dar fastidio a nessun altro, se si vuole si puó quasi restare invisibili (e questa visione é anche una critica per come la vedo io).

Insomma, tutto coesiste in una calma quasi irreale, onirica, il bene e il male, il buono e il cattivo, la meraviglia e il disincanto vs la dura realtá e le realtá subalterne. Ma il punto é questo, qui tutto puó essere, tutto puó accadere, se vuoi fare qualcosa, hai un’idea, vuoi produrre cultura, hai bisogno di un’ opportunitá di visibilitá, ebbene quí puó accadere in maniera molto naturale e semplice, altro che le nostre macchine burocratiche ed i nostri “amministratori-funzionari- politici” TOTEM, impossibili da vedere, da toccare, “da parlare”.

Lisboa, sogno e/o realtá, Lisboa dal sapore un pó retró, Lisboa dalla genuinitá e dai meccanismi d’altri tempi, Lisboa cosmopolita e mitteleuropea, Lisboa che se arrivi quí per guadagnare per davvero…….ESQUECE, qui si VIVE……in una dimensione umana ancora a portata di mano.

Non so quanto durerá e quanto ancora mi fermeró, ma mi hai dato tanto, amici, conoscenti, incontri, vibrazioni e quant’altro che in un modo o nell’altro mi avranno di certo arricchito per sempre.

I Figli di Tabucchi – Italiani a Lisbona – TRAILER (ENG Sub)

Diamo una mano a chi compie ogni giorno un ottimo lavoro e alla cultura, sotto qualsiasi forma essa si manifesti

questo fantastico sito….http://www.cinquee.it/

Di seguito un rapido esempio dell’utilità di suddetto portele web:

Faccio pubblicità al vostro sito su facebook in una pagina con 3500 fan per 5 euro

Faccio scorregge fino a cagarmi sotto in pubblico ed in tua presenza, per stimolare la tua ilarità, per 5 euro

Faccio un ruttone per telefono anche se sono in ufficio per 5 euro

Faccio sentire felice tua nonna andandola a trovare fingendomi te per 5 euro

Faccio sentirti più fico passeggiando in centro vicino a me per 5 euro

Faccio scuse innovative per quando non vuoi uscire per 5 euro

qsta poi geniale…

Faccio idee serie per convincere il partner a fare un figlio per 5 euro

Faccio insulti originali su misura per 5 euro

Faccio compagnia al tuo ragazzo mentre tu sei dall’amante per 5 euro

qsta’altra poi…

Faccio outing per te per 5 euro

Faccio affermezione che hai ragione tu per 5 euro

[Immagine:invio di carta igenica]

Faccio invio di carta igenica per 5 euro

insomma geniale vero???!!

Ave Signora ANNARELLA!

qsta è una perla:

…e non ditemi che non avete pensato la stessa cosa che ho pensato IO!!!

 

vogliamo ricordarla così...a' pecor'!!!

… a patto che riesca a montare un video, ahahah! Però una imballato il tutto potrei pariare abbastanza…a presto